colloquio di gruppo

Colloquio di gruppo: quando leadership e lavoro di gruppo premiano

Il colloquio di lavoro rappresenta il primo momento di contatto reale tra l'azienda e i candidati. Nella maggior parte dei casi si tratta di un incontro che avviene a tu per tu tra il responsabile della ricerca del personale e il singolo candidato. In alcuni casi però il selezionatore può decidere di valutare più persone contemporaneamente, colloquiando cioè nello stesso momento con più candidati per la stessa posizione lavorativa: si tratta del colloquio di gruppo.

Colloquio di gruppo: quando è preferibile al colloquio individuale

colloquio di gruppo singolo

Quando un candidato si presenta a un colloquio di lavoro il suo obiettivo è quello di fare una buona impressione all'esaminatore, farà quindi di tutto per evidenziare i propri meriti e mettere in mostra le sue credenziali. La finalità del candidato è la stessa anche nel corso di un colloquio di gruppo, con la differenza che in questo caso, trovandosi a confronto con altre persone che concorrono per la stessa posizione, potrebbe risultare più scoraggiato o addirittura potrebbe esserne motivato.

Tra le tipologie di colloquio esistenti, quella del colloquio di gruppo è un buon sistema per valutare se il candidato possiede le attitudini personali e le caratteristiche professionali per ricoprire un ruolo in cui dovrà svolgere attività che richiedono la collaborazione con altri colleghi.

L'attenzione dei selezionatori è quindi rivolta a individuare caratteristiche del candidato come:

  • la capacità di fare squadra
  • il saper ascoltare
  • come si relaziona con il gruppo
  • la sua comunicazione verbale e non verbale
  • come gestisce le emozioni
  • come riesce a gestire e risolvere un problema
  • la capacità di far valere le sue idee e le sue opinioni

Cosa emerge dal colloquio di gruppo

colloquio di gruppo leader

Nel corso di un colloquio di gruppo quello che emerge è il ruolo che i vari candidati scelgono di ricoprire: ci sarà quello dominante, quello più leale, quello più rispettoso. Da evitare sono i candidati che hanno atteggiamenti troppo sovrastanti: se non mostrano interesse per le opinioni altrui non sono in grado di lavorare in staff. Al contrario la leadership è una delle doti che maggiormente viene apprezzata: viene infatti definito leader non colui che comanda, ma colui che è in grado di dirigere gli altri, armonizzando le opinioni differenti all'interno del team di lavoro.zzz

Come si svolge un colloquio di gruppo

I colloqui collettivi vengono gestiti da più selezionatori che possono essere anche tre per un gruppo di 10-15 persone. A tutti viene chiesto di sedersi intorno a un tavolo, i selezionatori rompono il ghiaccio parlando dell’azienda, del lavoro offerto, danno quindi la parola ai candidati ai quali viene chiesto di presentarsi.

In un secondo momento i candidati vengono quindi sottoposti a una simulazione di una situazione aziendale comune partendo dallo studio di un caso: si avvia una discussione da cui nascerà un confronto nel gruppo. Tale dinamica potrebbe anche richiedere ai candidati di interpretare ruoli effettivamente presenti in azienda.

Generalmente al termine della discussione viene scelta naturalmente dal gruppo una persona incaricata di presentare ai selezionatori l'esposizione del progetto. I selezionatori valutano positivamente anche la capacità di gestire il tempo che denota senso di responsabilità e rispetto delle regole. Conta ovviamente anche il modo in cui si affronta la prova mentre le lancette dell'orologio scorrono veloci: i candidati migliori saranno quelli in grado di gestire la prova con calma e professionalità.

New Call-to-action

 

Pubblicato da Gaetano Angiuli
il 28 agosto 2017

Categoria
colloquio, recruiting, Articoli

Seguitemi su :

Commenta per primo

La tua email non sarà pubblicata. I campi indicati con * sono obbligatori

Non perderti le ultime novità del mondo delle risorse umane.

I nostri ultimi articoli

I nostri contenuti HR

Individuare le soft skills durante il processo di selezione
Valutare i KPI del processo di selezione e recruiting
Il video-colloquio nel recruitment